Seguiteci su: facebook-icon   Segui Eureka su LinkedIn

Per cominciare potete trovare maggiori informazioni sui nostri campus a questa pagina: condizioni e modalità di partecipazione ai Campus Eureka 

Dove si svolgono i campus?
I campus a Milano si svolgono in genere negli edifici scolastici messi a disposizione da una rete di scuole partner attive nel Progetto Campus. In alcuni casi si svolgono invece presso la sede di associazioni partner.
Nel caso di campus aziendali, i campus possono svolgersi nella sede dell'azienda interessata, anche in rete con altre aziende, o appoggiarsi in convenzione alle sedi di campus già attive.
Infine, il campus in cascina si svolge presso Cascina Cappuccina a Melegnano (Mi) di proprietà della coop. Sociale Eureka!.

Come faccio ad attivare un campus nella scuola di mio figlio?
Se siete interessati ad attivare un campus nella vostra scuola, vi invitiamo a contattarci per concordare le modalità di presentazione del progetto presso la direzione scolastica e, contemporaneamente, vi consigliamo sia singolarmente sia tramite l'associazione genitori, di chiedere l'attivazione del progetto alla direzione didattica.

E se sono un dipendente di un'azienda convenzionata o che vorrebbe convenzionarsi?
Per i dipendenti delle aziende convenzionate è necessario fare riferimento agli accordi presi con ogni singola azienda su tempistiche, modalità d'iscrizione e quote.
Se sei interessato/a ad attivare una convenzione con la tua azienda, contattaci.

Organizzate altre attività presso le scuole durante l'anno?
Durante l'anno organizziamo laboratori a carattere artistico (teatro, musica anche rap per le medie, arti figurative inclusa street art, giocoleria&acrobatica) sia per gruppi classe sia come attività pomeridiana, anche come attività introduttiva ai campus o per dare continuità a questa esperienza durante l'anno.
Organizziamo inoltre attività culturali, ricreative e sportive, nonché proposte didattiche e di consolidamento del gruppo a Laveno Mombello (Va), con possibilità di pernottamento nell'Ostello Casa Rossa.
Se siete interessati ad attivare laboratori o attività di team building nella vostra classe o nelle vostra scuola, vi invitiamo a contattarci.

Da quando ci si può iscrivere ai campus?
Ci si può iscrivere ai campus estivi da febbraio. Per le iscrizioni fino al 30 aprile è previsto uno sconto del 10%, successivamente ci si può iscrivere solo a quota piena.
Le iscrizioni ai campus invernali iniziano in genere un mese e mezzo prima del periodo di svolgimento del campus.

Si possono iscrivere anche bambini/ragazzi appartenenti a scuole diverse da quella sede del campus?
Assolutamente sì.
Per i residenti nel Comune sede del campus sono previste quote agevolate, mentre la quota piena viene applicata ai non residenti.

Quali sono le modalità d'iscrizione?
È possibile iscriversi:
• Via mail all'indirizzo campus@coopeureka.it, inviando la scheda d'iscrizione compilata e firmata e la ricevuta del bonifico effettuato;

• Consegnando la scheda compilata nelle date e sedi che verranno indicate. In questo caso, sarà possibile pagare anche in contanti o assegno.
Per maggiori dettagli e per scaricare tutta la modulistica vai a Come Iscriversi ai Campus Eureka

Come sono organizzati i pasti?
I pasti possono essere portati da casa o acquistati a parte a un costo di € 25,00/settimana.
I pasti a Milano sono in genere forniti da Gustop, un servizio catering gestito dalla coop. soc. Via Libera e dall'Associazione L'Impronta Onlus.
Nel campus in cascina i pasti sono forniti dal personale della cascina.
Nei campus aziendali che si svolgono presso la sede del'azienda i pasti sono in genere forniti dalla mensa aziendale senza costi aggiuntivi per le famiglie, salvo diversi accordi.

È possibile richiedere una dieta sanitaria o etico-religiosa durante i campus?
Sì, è possibile presentando un certificato sanitario sottoscritto dal medico in caso di diete sanitarie e presentando una certificazione in carta libera firmata dal genitore in caso di dieta etico-religiosa, che vanno consegnati all'atto dell'iscrizione.

È possibile iscrivere bambini disabili, con problemi comportamentali o di apprendimento?
I campus Eureka! sono pensati per accogliere bambini e ragazzi con tutta la ricchezza e la differenza che ciascuno di loro può portare al gruppo. Per potere accogliere al meglio tutti i bambini, chiediamo alle famiglie di segnalare eventuali problematicità o disabilità, anche non certificate dalla Asl, indicandole sulla scheda d'iscrizione.
In caso di convenzioni con enti, chiediamo a questi ultimi di farsi carico dell'eventuale quota per l'educatore dedicato. Qualora questo non sia possibile, siamo impegnati a supportare le famiglie nella ricerca di contributi.

Quanto costano i campus?

Per i residenti a Milano la quota settimanale d'iscrizione ai campus estivi è di € 100 a bambino. In caso d'iscrizione a più settimane, anche non continuative, dalla seconda settimana il costo è di € 90.
A partire dal secondo fratello, la quota settimanale è invece di € 80/settimana.

Per chi s'iscrive entro il 30/4/2016 è previsto uno sconto del 10%.

Per i non residenti,  la quota d’iscrizione piena è di € 140 a settimana (€ 120,00dal secondo fratello).

Per i campus invernali, la quota varia a seconda del periodo coperto. Per maggiori informazioni contattaci.

Sono previste agevolazioni per le famiglie con difficoltà economiche?
Eureka! è da sempre impegnata nella ricerca di contributi che consentano a tutti l'accesso ai campus senza distinzioni di reddito.
A tal fine, dal 2013 collabora al Progetto Bellaestate con il CdZ 5 e l'Università Bocconi, che prevede un accesso ai campus differenziato per fascia di reddito (4 quote, dalla gratuità a un massimo di € 85,00/settimana) nella Zona 5 di Milano.
Anche quando non sono previsti sistematicamente contributi pubblici o privati, Eureka! offre la possibilità alle scuole partner di scegliere tra la possibilità di una quota gratuita ogni 25 iscritti (nominativi segnalati dalla scuola) o di 2 quote scontate a € 50,00/settimana ogni 30 iscritti, a fronte della presentazione di un certificato ISEE inferiore a € 6.500,00 annui (posti assegnati in ordine di arrivo delle iscrizioni).

Durante il campus a chi posso rivolgermi per eventuali problemi?
Il primo referente a cui rivolgersi in caso di problemi è il responsabile del campus, presente al campus quotidianamente. È inoltre possibile contattare la Coordinatrice dei campus.

Come vengono formati i gruppi?
I gruppi vengono in genere formati per età omogenea, compatibilmente con la composizione del gruppo. Dal momento che riteniamo fondamentale che il bambino/ragazzo si senta quanto più possibile a suo agio durante l'esperienza campus, diamo la possibilità d'indicare sulla scheda d'iscrizione uno o più nominativi di altri bambini con cui vorrebbe stare, che verranno tenuti nella massima considerazione, e in genere esauditi, al momento della formazione dei piccoli gruppi da parte dell'équipe. Ci riserviamo comunque la valutazione finale anche alla luce di considerazione pedagogiche e organizzative (in genere scoraggiamo gruppi composti solo da maschi o solo da femmine o gruppi di amici pre-esistenti con dinamiche o dimensioni tali da diventare escludenti nei confronti di altri bambini).
Con il passare dei giorni, le attività di piccolo gruppo tendono comunque a ridursi ai soli momenti di inizio/fine giornata e pasti, dal momento che il nostro obiettivo è lavorare nella direzione del grande gruppo (comunità campus).

I bambini sono assicurati?
Sì, sono coperti da polizza RCT e RCO che ricomprende anche gli infortuni.

Cosa bisogna portare al campus?
Consigliamo di portare:
• Cappellino
• Anti-zanzare
• Scarpe da ginnastica di ricambio o calzini antiscivolo per la palestra
• Per la piscina: crema solare, asciugamano, cambio (costume indossato sotto i vestiti il giorno della piscina), ciabattine, cuffia.
E' possibile che l'équipe chieda di portare dei materiali di riciclo per i laboratori.

Cosa è preferibile non portare al campo?
Al campo è preferibile non portare:
• Oggetti/abiti di valore o fragili
• Videogiochi, card e simili, cellulari (se portati possono essere utilizzati solo nei momenti informali)

Come è suddivisa la giornata?
La giornata-tipo è indicativa. Dal momento che uno dei nostri obiettivi pedagogici è il protagonismo attivo dei bambini, questi ultimi sono costantemente stimolati a fare proposte, che vengono discusse insieme in assemblea e che possono modificare la programmazione prevista delle attività. Per maggiori dettagli visitate l'apposita pagina: Una Giornata al Campus

È possibile portare il bambino prima delle 8.30 o lasciarlo oltre le 16.30?
È possibile iscrivere il bambino al servizio di pre (7.30-8.30) o post campus (16.30-17.30) a un costo aggiuntivo di € 10,00/settimana per ciascuna fascia oraria. Il servizio verrà attivato in presenza di un numero minimo di richieste.

Chi sono gli educatori?
Gli educatori dei campus sono persone diplomate e specificamente formate dalla cooperativa per lavorare nei campus. Laurea e precedenti esperienze educative, animative e artistiche sono requisiti preferenziali. Buona parte del personale lavora con noi da anni e l'età media degli educatori è attualmente superiore ai 25 anni. I collaboratori sono invitati a partecipare attivamente alla progettazione dei campus durante l'anno, alla programmazione specifica del campus in cui lavoreranno e alle verifiche finali.
In ogni équipe educativa è presente un responsabile, attivo quotidianamente nel campus. I responsabili sono individuati tra i collaboratori che hanno già esperienza di coordinamento di équipe educative o che sono stati segnalati e formati per questo compito.

Il bambino può tornare a casa da solo? Può essere ritirato da una persona che non sia un genitore?
Il bambino può tornare a casa da solo se ha 10 anni compiuti e il genitore compila e sottoscrive l'apposito modulo di autorizzazione.
Può essere ritirato da una persona che non sia un genitore purché abbia almeno 16 anni compiuti e il genitore sottoscriva l'apposito modulo di delega allegando copia di un documento d'identità del delegato, che al momento del ritiro del bambino, deve esibire il documento in originale.

Sono previste gite o i bambini restano sempre al campus?
Sono previste in media due gite a settimana, di cui una in piscina e una sul territorio di Milano, che si svolgono in genere nei giorni centrali della settimana e comunque mai di lunedì, per dare modo all'équipe di valutare e conoscere il gruppo.
In base alle caratteristiche del gruppo, l'équipe può valutare di ridurre o aumentare il numero di uscite, anche nei parchi nelle immediate vicinanze del campus.
Al campus in cascina, le gite si svolgono nella campagna vicina o comunque nelle immediate vicinanze. Nei campus durante l’anno, vista la breve durata dell’esperienza, non sono in genere previste uscite

Come viene gestita l'uscita in piscina? È possibile non mandare il bambino?
L'uscita in piscina dura in genere tutto il giorno, ma in alcuni casi viene fatta solo in mattinata e si torna al campus per pranzo. La giornata prevede sempre la doppia opzione sia dell'ingresso in acqua con gli educatori sia la possibilità di giocare nelle aree circostanti sempre in compagnia di un educatore per chi non sa nuotare o non ha voglia di farlo. In genere utilizziamo piscine all'aperto a Milano o all'Idroscalo.
Il genitore ha la possibilità di autorizzare la gita in piscina anche con l'opzione che il bambino non entri in acqua. Nel caso non venga autorizzata l'uscita in piscina, la cooperativa può chiedere alla famiglia di non mandare il bambino al campus quel giorno, perché non è prevista l'opzione giornata al campus in alternativa.

È possibile iscriversi per una sola settimana?
Sì, l'iscrizione al campus è su base settimanale.
Nel caso dei campus durante l'anno scolastico, l'iscrizione coincide con i periodi di chiusura della scuola (in genere da 2 a 5 giorni).

E' possibile iscriversi per meno di una settimana?
In generale non è possibile iscriversi per periodi inferiori alla settimana. Qualora s'intenda partecipare a meno giorni, va comunque pagata la quota settimanale e vanno segnalati i giorni in cui non si intende partecipare.

È previsto un rimborso della quota versata se si rinuncia alla partecipazione al campo?
In caso di rinuncia precedente i 30 giorni dalla settimana di campus prescelto, è previsto il rimborso della quota con la trattenuta di € 30,00 (spese di gestione). In caso di rinuncia dal 30° all'8° giorno precedenti la settimana di campus prescelto è previsto un rimborso pari al 50% della quota versata. In caso di rinuncia nei 7 giorni precedenti la settimana di campus prescelto non è previsto alcun rimborso (50% della quota solo dietro presentazione di certificazione medica attestante l'impossibilità alla partecipazione). Sono invece sempre rimborsabili i pasti in caso di rinuncia all'iscrizione.

Ai campi è previsto uno spazio per i compiti delle vacanze?
Non è previsto uno spazio compiti, ma, se vogliono, i bambini possono fare i compiti in maniera autonoma (non supportati dagli educatori) durante il momento informale dopo pranzo.